Cerca

Porsche Mission E Cross Turismo – SuperCar Elettrica

Coonetwork > News  > Domotica  > Porsche Mission E Cross Turismo – SuperCar Elettrica
Porsche Mission E Prototipe - Coonetwork

Porsche Mission E Cross Turismo – SuperCar Elettrica




Porsche Mission E è il nuovo concept della casa automobilistica tedesca a zero emissioni (supercar elettrica), pur mantenendo prestazioni sportive della sua categoria di appartenenza.

Essa dispone di un’autonomia elettrica di ben 500 Km e arrivera’ sul mercato nel 2019; la nuova versione ricorda molto la leggendaria 959 che vinse Dakar nel 1986 , d’altronde il DNA e’ il medesimo.

 

 

Dispone di 4 porte , 4 ruote motrici ed una lunghezza di quasi 5 metri ( 4,95 m ) . Look super sportivo con cerchi in lega da 20 pollici . Le sospensioni pneumatiche di cui dispone sono adattive, in grado di sollevare l’autovettura di 50 mm, pur mantenendo il massimo confort e agilita’ di guida.

 

Il suo abitacolo e’ stato progettato dagli ingegneri tedeschi per ospitare 4 passeggeri in sedili a guscio, coniugando il lusso precedente con la tecnologia attuale.

 

L’innovativo display OLED dai comandi circolari, fornisce informazioni al conducente senza che sia mai possibile nascondere il suo spettro visivo dal volante.

E’ inoltre possibile attraverso gestures dedicate controllare funzioni quali, l’impianto di climatizzazione , l’aspetto sonoro e le applicazioni espandibili ( 20 servizi gia’ disponibili ) sul computer di bordo.

 

 

Porsches Emotion E rientra tra le Car Connect , in grado d’essere configurate dall’esterno con applicazioni specifiche ed aggiornabili nel tempo.

Questo esemplare dispone di 2 propulsori elettrici in grado di erogare una potenza di 600 cavalli e 440 Kilowatt , accelerando da 0 a 100 Km/h in meno di 3.5 secondi e da 0 a 200 Km/h in 12 secondi .

 

Tale prototipo concepito con motorizzazione full electric raggiunge una velocita’ massima di 250 Km/h.

 

 

Porsche vuole farsi notare cercando di migliorare uno dei problemi di giuventu’ tecnologica maggiormente pronunciato dal pubblico, cioe’ il tempo di ricarica ancora troppo lungo .

 

Con la progettazione di un nuovo attuatore Porsche raddoppia la tensione di carica , portandola a 800 volt , cosi’ da ridurre drasticamente i tempi di rabbocco e il peso specifico dell’autovettura stessa.

 

Esistono gia’ i progetti lungo le vie autostradali per la costruzione di colonnine di ricarica a 800 volt , cio’ nonostante e’ possibile utilizzare anche tutti i distributori con erogazione a 400 volt. La casa automobilistica dichiara, che sono necessari appena 15 minuti per garantire un rifornimento di ben 400 chilometri.

 

 

La batteria come nelle sue simili concorrenti giace sul sottoscocca e dispone oltre della ricarica tradizionale con cavo anche della prima generazione di ricarica induttiva.

 

Ulteriori Informazioni ed aggiornamenti li potrete trovare nel Portale Ufficiale dell’azienda costruttrice .

 

Link  PORSCHE MISSION E – Sito Casa Costruttrice Ufficiale

 

Link Consigliati  Progetto – Stazioni di Ricarica Veicoli Elettrici nei Centri Cittadini

 

Link Consigliati  Progetto – Ecosistema per la Produzione Gestione Energetica dell’Abitazione

 

Articoli Correlati




Diego Segato
Diego Segato

Amministratore Delegato . Designer . Appassionato e sostenitore di Progetti Energetici Eco-sostenibili . " Lo Sviluppo progressivo dell'uomo e' vitalmente dipendente dall'Invenzione " N. Tesla

Nessun Commento

Scrivi un Commento

Commento
Nome
Email
Sito Web