Cerca

Il ciclo dell’acqua – Cosa sapere e come tenerla pulita

Coonetwork > News  > Inquinamento  > Il ciclo dell’acqua – Cosa sapere e come tenerla pulita
Preservare Acqua Potabile e' civilta'

Il ciclo dell’acqua – Cosa sapere e come tenerla pulita




L’acqua e’ un elemento fondamentale per la vita, al quale non si puo’ rinunciare che ha bisogno di essere preservato con maggiori tutele verso il cittadino .

Oltre 2/3 del pianeta e’ composto da questo fluido che rimane costante nel tempo, passando da solido a liquido ad aeriforme in un ciclo continuo ed infinito .

Solo l’ 1% di questa quantita’ risulta pero’ potabile allo stato naturale ; infatti a contatto con l’ atmosfera le goccioline di questo composto chimico ( H2O), prima di cadere a terra, assorbono altri elementi nocivi in forma gassosa .

 
CICLO DELL’ACQUA

 

Queste precipitazioni rifornendo oceani fiumi e laghi entrano a loro volta in contatto con ulteriori forme di inquinamento .

Negli ultimi 2 secoli di industrializzazione l’uomo ha iniziato a depurare l’acqua che utilizza per il suo fabbisogno giornaliero, costruendo acquedotti urbani con sistemi che assicurano la depurazione e la conservazione di questo importante bene per tutta la collettivita’ .

 

Le richieste idriche sono perlopiu’ destinate ad aumentare incrementando la necessita’ di aprovigionamento ad uso agricolo ed industriale .

 


 
Il corpo umano e’ composto dal 70 % di acqua , indispensabile per purificare l’organismo da scorie e tossine . Per questo motivo e’ di vitale importanza consumare acqua potabile e controllata (denominata dalla normativa : destinata al consumo umano ). I suoi requisiti sono controllati e devono rispettare rigorosi parametri chimico-fisici e batteriologici che ne definiscano la qualita’ rispetto alle necessita del nostro fisico .

In Italia il settore delle acque potabili e’ regolato dal decreto legislativo n 31 del 2 febbraio 2001 , che si prefigge come obiettivo quello di tutelare la salute indicando i limiti di concentrazione delle sostanze disciolte ritenute nocive .

E’ stata varata una doppia legislazione sui criteri di potabilita’ delle acque di rete rispetto quelle delle acque minerali.

Per le acque minerali esistono specifici regolamenti che autorizzano i limiti di concentrazione diversi rispetto a quelli delle acque di rete .

A favore della salute pubblica l’acqua di rete viene monitorata da centraline attive 24 ore su 24 e analizzata ogni giorno sia in laboratori interni che in centri certificati che attestino la verificita’ delle analisi e la conformita’ all’utilizzo umano.

 

 

Le informazioni analizzate vengono costantemente inviate alle aziende sanitarie nazionali.

 

Secondo Lega Ambiente ogni anno in Italia circolano oltre 300.000 Tir solo per il trasporto della nostra acqua potabile , per non parlare del consumo di energia elettrica e della stessa acqua per produrre bottiglie di plastica che una volta utilizzate hanno un costo non indifferente anche per il loro smaltimento e riciclo.

Ogni litro di acqua e’ per tutti questi motivi veramente prezioso e piccoli accorgimenti di ognuno di noi potrebbero farci risparmiare migliaia di litri a testa ogni anno .

 

STRUMENTI  PER GARANTIRE POTABILITA’ DELL’ACQUA

 

Ma cosa si puo’ davvero fare per aumentare la consapevolezza civica di ognuno di noi?

 

– Normative Giurifiche piu’ retrittive e dure per chi contamina l’acqua con lavorazioni industriali o civili .

– Maggiore divulgazione civica effettuata non solo nei plessi scolastici ma anche a livello comunale , associativo , con festivita’ e manifestazioni organizzate nei luoghi di aggregazione comunale.

– Maggiori controlli certificati da enti garanti sulle falde acquifere e/o acquedotti comunali .

Incentivi per il consumo dell’acqua di rete con certificazione di controllo e veridicita’ dei parametri esaminati da parte dell’ente che gestisce il servizio .

 

Articoli Correlati




Chiara Trentin
Trentin Chiara

Diploma di Perito Chimico - Biologico . Laurea in Ostetricia . Volontaria Croce Rossa Italiana. Blogger su Tematiche riguardanti il Benessere e la Salute Psicofisica dei Bambini e delle Donne . Sensibile ai Temi Sociali atti all'Appagamento , alla Ricchezza e all'Equilibrio dell'Individuo .

Nessun Commento

Scrivi un Commento

Commento
Nome
Email
Sito Web